Un intenso raduno di metà stagione

Il giro di boa dei campionati provinciali ha chiamato al raduno di metà stagione gli Arbitri a disposizione dell’OTS della Sezione “Alfredo Fedeli” di Cassino. Mercoledi 31 gennaio 2018 presso il, bellissimo, Centro Sportivo dello stabilimento FCA di Piedimonte San Germano,sotto l’attenta supervisione del Responsabile del Polo di allenamento sezionale, nonché designatore, Marco Lamberti e del Referente atletico Giovanni Di Palma (Arbitro di Eccellenza Laziale), il quale ha dato le necessarie istruzioni circa la modalità di esecuzione delle prove per poi coordinarne lo svolgimento, si sono svolti,con ottime risultanze atletiche, i test consistenti  consistenti nei“40 metri sprint” e lo “yoyo test” al quale hanno preso parte anche i 38 arbitri neo immessi, motivati e incuriositi di scoprire il proprio stato di preparazione al loro primo raduno. Altrettanto protagonisti della giornata, sotto l’attento sguardo del responsabile Antonio Di Biasio, anche i ragazzi operanti nell’ambito del “Calcio a 5” provinciale, impegnati nelle prove atletiche dei “ 30 metri sprint”, il “4×10”e il test denominato “ariet”.
Terminate le prove atletiche, tutti in Sezione per il proseguimento dei lavori in aula, ripresi affrontando i quiz. I fischietti del Calcio a 5 sono stati i primi a confrontarsi con i quesiti tecnici e associativi, a loro prima sottoposti e poi corretti dal collega a disposizione del CRA C5 Antonio Notarangelo, seguiti subito dopo dai colleghi del Calcio ad 11 sotto la pregevole e qualificata supervisione dell’ex Osservatore a disposizione della “Can Pro” e attuale componente del “Settore tecnico” dell’AIA Mario Mazzola. A seguire le disposizioni tecniche impartite, con l’accorata passione che lo contraddistingue,dal Presidente Elvio Picano, presente ai lavori per tutta la giornata. “Questo è un appuntamento importante per testare la vostra preparazione tecnica ed atletica”, ha detto fra le altre cose il Comandante in capo della “nave” sezionale,”avrete tutti le stesse opportunità, dovete dimostrarci sul campo se meritate la categoria superiore non solo con le prestazioni ma anche e sopratutto con i comportamenti che un arbitro di qualsiasi categoria deve tenere”. Infine, il designatore Marco Lamberti ha sottolineato come “non è un caso che coloro che frequentano il polo regolarmente hanno fatto registrare un miglioramento rispetto al raduno di inizio stagione”. In conclusione, Il Presidente ha desiderato ringraziare vivamente, per la fondamentale e fattiva collaborazione, tutti gli Arbitri e Assistenti a disposizione del CRA, protagonisti della perfetta riuscita del raduno, nelle persone di Giovanni Di Palma, Simona De Magistris, Rocco Aceti, Michele Di Mambro, Domenico Franchitto, Luigi Galardo, Andrea Musumeci, Antonio Notarangelo.

Articolo a cura di Domenico Persechino e Domenico Franchitto