E’ CAI

antoniocaiNella Sala del Consiglio Federale della FIGC a Roma, il 2 Luglio 2014, si è tenuta la consueta conferenza stampa di fine stagione dove sono stati presentati i nuovi organici arbitrali.
Insieme al Presidente dell’AIA Marcello Nicchi ed ai Componenti del Comitato Nazionale, erano presenti anche tutti i responsabili degli Organi Tecnici Nazionali.
In questa circostanza Antonio Notarangelo ha visto coronare il suo sogno di diventare un arbitro Nazionale, entrando a far parte dell’organico della Commissione CAI dopo una stagione passata a dirigere prestigiose gare dei maggiori campionati Laziali, oltre che alla Semifinale di Coppa Italia Dilettanti di Eccellenza.
Il duro lavoro, l’impegno, la costanza e i sacrifici di Antonio sono stati così ripagati per la sua gioia e per quella della Sezione di Cassino che potrà contare su un nuovo arbitro a livello Nazionale.
Il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutti gli Associati fanno i complimenti ad Antonio per il risultato raggiunto:

“Ho capito che è quello che accade nel cammino, che conta. Tutte le volte che inciampi, che cadi, le amicizie…è il viaggio che conta non la destinazione”